Annunci
Arte Eventi

Danzare la terra, laboratorio residenziale nel cuore del Salento

leros tarantarte danzare la terra

Quattordicesima edizione del laboratorio residenziale DANZARE LA TERRA,  dedicato allo studio delle danze rituali del sud Italia, che avrà luogo a Corsano (Le) nei locali del Lug “Ex Macello”.

La residenza è un’occasione di interazione e valorizzazione della cultura locale, un’ esperienza umana e artistica che vede gli operatori rapportarsi con le strutture del territorio e i partecipanti a contatto con i luoghi e la gente che li abita.

Il programma di quest’anno oltre a prevedere i laboratori sulla pizzica pizzica e
le altre tarantelle del Sud Italia condotti dalle insegnanti di Tarantarte e gli atelier di teatro danza con Maristella Martella, ospiterà il ricercatore e
danzatore salentino Davide Monaco e da Parigi il danzatore Gilles Coullet che ha già collaborato con la Compagnia Tarantarte per lo spettacolo
Taràn- Tarante d’amore di lotta di euforia di Trance.

Un’ edizione declinata al maschile, con approfondimenti sulla danza tradizionale / danza scherma e su “Le Corps Sauvage”. Durante i laboratori coreografici, gli allievi saranno accompagnati nella creazione della performance finale che si terrà il 5 Gennaio 2019 presso Palazzo Gallone a Tricase (Le), durante una serata aperta al pubblico.

ATTIVITÀ PROPOSTE
• Laboratorio di danze popolari del Sud Italia con le insegnanti Laura De Ronzo e Manuela Rorro
• Laboratorio danza tradizionale maschile e accenni sulla scherma salentina con Davide Monaco
• Laboratorio di danza e coreografia “Taranta Atelier” con Maristella Martella
• Laboratorio di danza e coreografia con Gilles Coullet: “Le Corps Sauvage”
• Laboratori di tamburello (su richiesta)
• Laboratorio natalizio per bambini
• Performance finale con i partecipanti della residenza
• Proiezioni di film, fiction e documentari sulle culture popolari e la danza contemporanea a cura di Saietta Film
• Grazie alla collaborazione con l’associazione Liquid Farm, saranno ospiti di questa edizione della residenza, influencer e youtubers provenienti dall’estero che parteciperanno alle attività e racconteranno la loro esperienza culturale
attraverso i canali social e i media.

I LABORATORI DI DANZARE LA TERRA

Danze popolari del sud Italia con le insegnanti della scuola Tarantarte Manuela Rorro e Laura De Ronzo
Gli incontri sono rivolti a tutti coloro che vogliono avvicinarsi all’affascinante e variegato mondo delle tarantelle italiane pur non avendo precedenti studi
musicali o di danza. Gli incontri propongono lo studio della pizzica pizzica stile dell’alto e del basso Salento, con alcuni accenni alle altre danze popolari del sud
Italia: tarantella di Carpino (Gargano), ballo sul tamburo (tammurriate campane), sonu a ballu (tarantella calabrese area del Sant’Agata), tarantella
montemaranese, quadriglia, scottish, polke ed altre tarantelle del sud Italia.

Taranta Atelier con Maristella Martella
La danza tradizionale ci ricorda chi eravamo. La ricerca sulla meraviglia e la straordinaria follia delle danze di tradizione popolare è un viaggio al centro della terra, al centro della nostra anima. Per interpretare la furia e la sensualità di queste antiche danze, occorre fare opera di trasposizione, trasfigurazione e rielaborazione dei codici tradizionali, evocando il rito dal punto di vista carnale,
con il linguaggio più vicino al corpo: quello della danza.
Laboratorio Le Corps Sauvage con Gilles Coullet
Il lavoro si basa sull’energia vitale del corpo e sui principi organici che ne provocano e regolano il movimento, la respirazione, l’emissione vocale.
Attraverso il gioco, il contatto fisico, il rilassamento e l’esplosione, ognuno troverà la sua danza e acquisirà fiducia nelle proprie insospettabili capacità di
gioire e vivere.
Programma:
– Preparazione tecnica fisica e vocale che mette in campo un’attitudine alla
ricerca e alla sperimentazione.
– Logica organica di movimento tra esercizi di allungamento, di respirazione e di
pulsione.
– Lavoro di peso sul proprio asse e di abbandono nel disequilibrio – Il peso e la
sua condivisione con l’altro, gli altri.
– Approfondire l’esperienza dell’ascolto “a fior di pelle” con uno o più compagni
nel silenzio, il tocco, l’esplosione, l’implosione, la voce. Il workshop sarà un viaggio nella danza dei primordi, ascoltando la madre terra e la pulsione
ancestrale del ritmo legate al battito del cuore, che rende gli esseri simili e capaci di sentire gli archetipi collettivi. Trovando il gesto essenziale, scarno, vitale ed emblematico si costruirà un percorso coreografico sospeso nello spazio scenico e nel tempo del rito. Immergersi nelle atmosfere ci rende corpi danzanti capaci  di trascendere i limiti della realtà ordinaria.

Laboratorio danza tradizionale maschile e accenni sulla scherma salentina con Davide Monaco
Presentazione della Compagnia di Scherma Salentina (C.S.S.) e introduzione alla danza dei coltelli o danza scherma salentina: la scherma di coltello, differenza tra aspetto marziale e coreutico; la scherma di coltello a Torrepaduli, in Puglia, in Italia e nel Bacino del Mediterraneo; storia della scherma di coltello (duello
d’onore, rito di aggregazione e di passaggio nelle società segrete e della malavita, etc; Rond’aperta: turnazione al ballo della scherma salentina
all’interno della ronda: la turnazione come metodo d’apprendimento; la danza scherma come metodo d’allenamento.
Durante lo stage, ci sarà un momento di riflessione incentrato sulla figura maschile all’interno della coppia nella danza di corteggiamento. L’obiettivo non è quello di studiare una nuova tecnica di danza in cui anche l’uomo ha la sua parte, ma semplicemente di ragionare sulla funzione che esso può e deve avere non solo nell’ambito coreutico salentino. Inoltre, il tempo dedicato allo studio della danza di coppia, vista dal punto di vista del “corteggiatore”, potrebbe trovare le risposte giuste ai tanti dubbi che scaturiscono nella coppia durante l’espressione
coreutica.

NOTE IMPORTANTI
Il costo della residenza non comprende i costi di viaggio, vitto e alloggio. Per il resto, la segreteria fornirà tutti i contatti relativi a ristoranti e servizi di
trasporto presenti a nella zona. Gli allievi dei corsi verranno sempre informati circa le diverse occasioni di festa e concerti presenti nella provincia durante il
periodo della residenza.

PER INFO E ISCRIZIONI
mail: info@tarantarte.it
www.tarantarte.it
tel: +39 0833 1934322
mob: +39 349 2561471 (Laura)
www.maristellamartella.it

 

Annunci

0 commenti su “Danzare la terra, laboratorio residenziale nel cuore del Salento

Dicci la tua!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: